DECADENZA DALL’ASSEGNAZIONE DELLE CASE POPOLARI

La legge regionale 18/97 stabilisce che i cittadini, con reddito del nucleo familiare inferiore ad € 12,000,00 circa, possono ottenere l’assegnazione di un alloggio ERP (case popolari).

Ogni due anni, poi, il Comune procede alla verifica della sussistenza delle condizioni di assegnazione (cittadinanza, residenza presso l’immobile, reddito, presenza di altre proprietà, etc).

Qualora il Comune riscontri la mancanza di uno dei requisiti prescritti dalla norma regionale, avvia un procedimento amministrativo di decadenza soggetto a precisi vincoli procedurali.

Capita, però, che la previsione normativa sulla procedura venga completamente disattesa dall’amministrazione con ovvia violazione del diritto del povero malcapitato.

Coll’intervento di un legale e con la frequente collaborazione dei Comuni la decadenza si estingue ed il cittadino resta nell’immobile a godersi l’abitazione.

In questi giorni è, però, in discussione presso il Consiglio Regionale della Campania la legge di riforma dell’Edilizia Residenziale Pubblica che stravolgerà il settore con la nascita dell’A.C.E.R. s.p.a.

Detta società avrà l’onere di gestire l’intero patrimonio pubblico dei Comuni e degli II.AA.CC.PP. della Compania.

È facile ipotizzare che, dopo la riforma, lo spirito collaborativo dei Comuni-proprietari di casa verrà a mancare ed il proprietario avrà interesse a liberare l’immobile ed immetterlo sul mercato immobiliare ad un prezzo più alto rispetto ad un’immobile locato con canone convenzionato.

Lo Studio Legale Monetti&Associati (www.monettieassociati.it) offre, in tutta Italia, a coloro che sono assegnatari di un alloggio ERP (case popolari) una consulenza gratuita al fine di poter valutare preventivamente se sussistono le condizioni di decadenza previste dalla normativa e nel caso sia stata già attività i rimedi da avviare per opporsi alla procedura di decadenza notificata.

Il nostro team di avvocati coadiuvati da esperti provenienti da strutture sindacali del settore, successivamente all’invio della documentazione necessaria, valuterà la fattibilità  di un’ azione legale , indicando costi e tempista e seguirà con la massima professionalità ed affidabilità l’eventuale incarico ricevuto  .

Per contattarci invia un email all’indirizzo  info@monettieassociati.it oppure entra nel nostro sito   www.monettieassociati.it  clicca su aree attività-sezione diritto dei consumatori e dopo esseri registrato invia la tua richiesta.

Avv. Giovanni Avitabile