CANCELLAZIONE DEL NOMINATIVO DALLA  CRIF (SISTEMA DI INFORMAZIONI CREDITIZIE)

Com’è notorio, il mancato pagamento  di un finanziamento e/o mutuo e/o prestito e/o carta di credito e/o scoperto bancario  comporta che l’intermediario finanziario erogatore del denaro iscriva il  nominativo del consumatore inadempiente alla Centrale di Rischi (CRIF) impedendogli di fatto la possibilità di poter accedere a qualsiasi forma di finanziamento e di acquisto rateizzato. L’intermediario finanziario ha a disposizione  due tipi di segnalazioni  che dipendono  prevalentemente dall’entità del prestito  e dalla situazione debitoria del debitore  fattori e cioè quella fatta alla Centrale Rischi della Banca D’Italia e quella alla Crif.
La prima segnalazione avviene quando l’ente creditizio verifica una situazione patrimoniale deficitaria del debitore, caratterizzata da una grave e non transitoria difficoltà economica, la seconda avviene invece anche per le minime insolvenze e quindi per difficoltà economica  transitorie.

È da evidenziare che la  iscrizione in uno dei  sistemi di informazioni creditizie, che avviene mediante segnalazione dell’istituto di credito erogante il finanziamento non rimborsato secondo le dovute modalità, non solo comporta l’immediata impossibilità per il segnalato di richiedere un finanziamento ma anche che l’estensione di  tale impossibilità  permanga per diversi anni.

Però, non sempre le iscrizioni alla Centrale di Rischi Bancaria e alla Crif sono legittime, anche se si è omesso di pagare  numerose rate di un  finanziamento, di un mutuo o di qualsiasi forma di prestito (scoperto bancario, carta di credito etc.). Ciò avviene  quando  gli istituti creditizi non applicando le norme di legge previste a tutela del consumatore  segnalano  alla Crif e alla Centrale Rischi Bancaria  la posizione debitoria dell’inadempiente omettendo   di avvisarlo  con  15 giorni di anticipo  della possibilità dell’inserimento del suo nominativo nelle già  citate centrali di rischi  oppure in altra maniera non conforme alla normativa. In tal senso, va evidenziato che la giurisprudenza della Suprema Corte ha statuito con numerose e univoche pronunce l’obbligo per l’intermediario finanziario di notiziare l’interessato circa l’imminente registrazione dei suoi  dati nel registro Crif. Pertanto in presenza di  tali irregolarità di iscrizione il  consumatore  ha la possibilità di agire  legalmente  per  ottenere forzosamente la cancellazione del suo nominativo dalla Centrale Rischi della Banca d’Italia e alla Crif e di conseguenza riottenere  la possibilità di accedere al credito.

Il nostro Studio Legale Internazionale Monetti &Associati, promuovendo tutte le azioni legali  previste dalla normativa vigente  in materia, introdotte dal legislatore a tutela del consumatore,  è specializzato nell’individuare le irregolarità delle procedure con le quali gli intermediari finanziari hanno proceduto  all’inserimento del nominativo  nelle Centrali di Rischi e nel  promuovere, in tutta Italia,  azioni  veloci  che  consentano una rapida e forzosa   cancellazione  di tali iscrizioni.

Il nostro Studio Legale Internazionale Monetti &Associati, con il proprio  team di avvocati e consulenti, si occuperà  inizialmente a mezzo di   una istruttoria atta a verificare la situazione Crif del cliente, così come risulta all’Ente Creditizio, di valutare in poco tempo se esistono concrete possibilità di ottenere una cancellazione e/o riabilitazione. Individuata la presenza di  irregolarità nelle procedure di iscrizioni,  promuoverà  contro gli istituti creditizi tutte le azioni necessarie per ottenere la totale cancellazione del nominativo del cliente  dalle centrale di Rischi permettendogli  un  nuovo accesso al sistema creditizio e nel caso, sarà  in grado di  far erogare ai propri clienti nuovi prestiti a mezzo di finanziarie convenzionate con il nostro studio sempre qualora ne sussistano i presupposti.

Per contattarci entra nel nostro sito www.monettieassociati.it e invia un email all’indirizzo info@monettieassociati.it esponendoci il tuo problema e ti daremo una veloce risposta su fattibilità e costi oppure invia messaggio sulla nostra chat  di Facebook   per avere un contatto immediato.

avv. Marco Monetti  Founder and managing partner dello Studio Legale Monetti&Associati

33 Comments

    • se cortesemente ci può scrivere o su Facebook o sull’email perché per noi è alquanto scomodo dialogare sul sito…grazie

  1. Buonasera io ho un debito con findomestic insoluto che risale a circa 10 anni fa volevo sapere se si può fare qualcosa per la cancellazione grazie

    • Buonasera,perdoni l’enorme ritardo della risposta, sicuramente si può fare qualcosa, se ci lascia un recapito la contattiamo immediatamente

    • Perdoni l’enorme ritardo della risposta, se ci scrive un suo numero la contattiamo immediatamente

    • Perdoni l’enorme ritardo nella risposta, se ci lascia un numero la contattiamo immediatamente

    • Buonasera, se ci lascia un suo contatto telefonico, domani mattina la chiamiamo

    • Buonasera , ci può contattare al 3484127723 e le daremo tutte le informazioni possibili

    • Buonasera , ci può contattare al 3484127723 e le daremo tutte le informazioni possibili

    • Buonasera , ci può contattare al 3484127723 e le daremo tutte le informazioni possibili

  2. Buongiorno, avrei bisogno per segnalazione crif per mancato pagamento di un prestito grazie

    • Buonasera , ci può contattare al 3484127723 e le daremo tutte le informazioni possibili

    • Buonasera , ci può contattare al 3484127723 e le daremo tutte le informazioni possibili

    • Buonasera , ci può contattare al 3484127723 e le daremo tutte le informazioni possibili

Lascia un commento